Calcio, la Lega di A vince il ricorso contro l’Asl: Udinese-Atalanta si gioca domenica

La Lega Serie A ha vinto tre dei quattro ricorsi presentati contro i provvedimenti delle Asl locali dopo la disposizione della quarantena, da parte delle autorità, per Udinese, Torino e Salernitana, con i giocatori negativi che quindi non sono più in isolamento.

Calcio, la Lega di A vince il ricorso contro l’Asl: Udinese-Atalanta si gioca domenica
Il bus dell’Atalanta all’aeroporto di Trieste - Ronchi dei Legionari
(Foto di Facebook/Atalanta B. C.)

Confermata per domenica 9 gennaio la partita Udinese-Atalanta. Il ricorso della Lega Serie A contro le decisioni delle Asl è stato accolto dal Tar di riferimento, dunque l’isolamento dell’Udinese è stato abolito e la sfida contro l’Atalanta in programma domenica 9 gennaio alla Dacia Arena (ore 16,30) si svolgerà regolarmente. Dopo una giornata convulsa e la rincorsa di voci che davano per possibile lo slittamento del match a lunedì, la società friulana - che annovera 12 calciatori e tre membri dello staff positivi al Covid - ha appena diramato ha diramato nella serata di sabato una nota in cui conferma la partita: «Nonostante l’oggettiva gravità della situazione di emergenza legata ai tanti casi Covid riscontrati nel gruppo squadra di Udinese Calcio - si legge, nel comunicato -, la Lega Serie A ha disposto che Udinese-Atalanta si disputerà , come da programmazione originaria, domani alle ore 16,30 alla Dacia Arena».

Sabato pomeriggio i nerazzurri guidati da Gian Piero Gasperini, dopo la rifinitura, sono partiti per Udine: la lista dei convocati non è stata diramata ma una nota ufficiale del club orobico ha confermato che dopo l’ultimo giro di tamponi sono state riscontrate tre positività nel gruppo squadra. Domenica mattina, inoltre, la società effettuerà un altro ciclo di test per capire se ci saranno ulteriori positivi. Recuperati Musso e Palomino dopo gli esami negativi, Gasperini schiererà il solito 3-4-1-2: a completare il reparto difensivo Toloi e Demiral. Freuler invece sconterà la squalifica, al suo posto De Roon e Koopmeiners si piazzeranno in cabina di regia. Sulle corsie esterne spazio e Maehle e Pezzella, con Pessina al momento favorito su Pasalic.

Intanto, sabato pomeriggio, è arrivato l’esito dell’assemblea d’urgenza della Lega di Serie A convocata per oggi sull’apertura degli stadi ai tifosi .

© RIPRODUZIONE RISERVATA