Maglia Christmas Match Atalanta, Joma: «Non è Torino, è Città Alta da un punto di vista specifico»

Presa di posizione ufficiale di Joma, sponsor e fornitore tecnico dell’Atalanta, in merito alle polemiche sullo skyline sulla maglia Christmas Edition.

Maglia Christmas Match Atalanta, Joma: «Non è Torino, è Città Alta da un punto di vista specifico»

In molti infatti hanno riconosciuto in fondo alla casacca, a fianco dell’albero di Natale stilizzato, il profilo di Torino con la Mole Antonelliana e non certo lo skyline di Città Alta.

«Relativamente alle notizie riguardanti il dettaglio dello skyline di Bergamo presente sulla maglia che l’Atalanta indosserà in occasione dell’ultima gara casalinga prima della sosta di Natale, Joma Sport intende confermare e sottolineare che lo skyline inserito quale elemento distintivo e principale della maglia, realizzata e prodotta appositamente da Joma per la 12/a edizione del Christmas Match, è il profilo della Città di Bergamo e non è riconducibile a nessun’altra città», si legge nel comunicato ripreso dal sito ufficiale della società bergamasca.

Di seguito, le spiegazioni sul possibile equivoco: « Trattandosi di una stilizzazione, consapevoli che alcuni dettagli possano non rimandare in modo fedele all’immaginario collettivo, e soprattutto consci che vi siano molteplici rappresentazioni dello skyline di Bergamo, nell’ambito della collaborazione che ormai dalla stagione 2017/2018 ci vede partner dell’Atalanta, abbiamo voluto rappresentare un punto di vista specifico di Città Alta - chiude la nota -. Con questa maglia, in cui i colori dell’Atalanta si fondono con lo skyline, abbiamo voluto dare slancio ad alcuni elementi di Bergamo, consapevoli soprattutto del fatto che la maglia sarebbe stata oggetto di un’attenzione particolare visto lo scopo benefico dell’asta natalizia organizzata dalla Società nerazzurra.

Con molto rammarico prendiamo atto che nessun organo di stampa, in special modo locale, abbia preventivamente contattato né Joma né Atalanta per chiedere informazioni sullo sklyline utilizzato, prima di iniziare una polemica social ed una seguente imprecisa rassegna stampa che ci lascia profondamente amareggiati visto l’obiettivo benefico che sta alla base dell’iniziativa».

Il comunicato in questione non ha convinto i bergamaschi che sui social continuano a sostenere che non si tratti del profilo della nostra città e che la cosa sia abbastanza evidente .

© RIPRODUZIONE RISERVATA