Domenica 17 Novembre 2013

Miss ciclismo, rush finale

C’è Melissa di Chignolo d’Isola

Melissa Meduri

Manca meno di un mese alla finale di Miss Ciclismo, concorso nazionale giunto alla sua nona edizione e riservato alle ragazze che utilizzano la bicicletta anche a livello agonistico. Dopo numerose selezioni e due agguerrite prefinali, ci si avvicina dunque all’epilogo stagionale del concorso.

In gara alla discoteca QI di Erbusco ci sarà anche la diciannovenne bergamasca di Chignolo d’Isola Melissa Meduri. Melissa, che proverà ad essere la seconda bergamasca vincitrice di Miss Ciclismo dopo il successo di Elena Morali nel 2008, si definisce una ragazza semplice e fortunata ad avere una bella famiglia che la sostiene in ogni esperienza.

E’ diplomata pasticciera e lavora in una pasticceria del centro commerciale del suo paese, non sopporta la cattiveria, l’invidia e la caccia. Come da tradizione, la finale di Miss Ciclismo sarà inserita nell’annuale party dell’agenzia di management sportivo, A&J, alla presenza dei migliori corridori del mondo che andranno ad eleggere la “loro” Miss.

Le quattordici contendenti sfileranno per la giuria composta dai corridori in tre differenti tenute: in completino ciclistico, in abito da sera ed in intimo. Ancora top secret il nome del presidente di giuria che, dopo il campione del mondo Thor Hushovd, Damiano Cunego, Vincenzo Nibali e il campione olimpico Alexandre Vinokourov, sarà sicuramente un corridore di primissimo piano nel panorama mondiale.

L’appuntamento è dunque fissato per il giorno 6 dicembre quando ad Erbusco, in provincia di Brescia, si eleggerà Miss Ciclismo 2013.

© riproduzione riservata