Domenica 24 Novembre 2013

Remer, prezioso blitz a Chieti

Finalmente vittoria dopo i tre flop

Emorragia, per fortuna, tamponata da parte della Remer a Chieti. Così dopo tre sconfitte di fila il team bergamasco torna a casa con la preziosa posta in palio che dà respiro ad una classifica diventata oltremodo deficitaria.

Un ritorno al successo, per di più strameritato come indica, in modo, inequivocabile il passivo di diciotto lunghezze inflitto ai padroni di casa. Che Chieti non fosse irresistibile, nonostante, la buona graduatoria lo avevamo chiaramente annunciato in fase di presentazione della gara.

Se poi non nascondi l’assenza di un americano ecco che, sempre, il team di coach Marzoli, diventa a maggior ragione vulnerabile. Remer che, a sua volta, ha saputo sopperire alla grande al perdurare del forfait del monumentale Marino e del serbo Krystovic che arriverà, comunque, nella serata di lunedì 25. Remer che ha condotto nel punteggio dal pronti-via al suono della sirena finale.

I parziali: 19-26 al primo quarto; 35-44 al secondo; 49-63 al terzo, 60-78 all’ultimo. Quintetto base, addirittura, in doppia cifra con Carnovali nelle vesti di mangiacanestri con la classica “M” miuscola. Capitan Rossi ai 14 punti realizzati ha recuperato la bellezza di 12 rimbalzi.

A livello individuale da evidenziare, pure, le prove del play Alessandri e di Kyzlink. Insomma è stata la vittoria del collettivo il quale per l’intera durata della sfida alla discreta precisione al tiro ha coniugato concentrazione e impegno agonistico a livelli ottimali. Del Chieti ha primeggiato Soloperto (26 punti) e a tratti Shaw. Deludente, invece, l’ex Raschi: un solo canestro siglato e un eloquente zero su sei nelle triple.

“Solo con una prestazione super –ha detto il direttore sportivo Massimo Gritti- di tutti si sarebbe potuto interrompere la serie negativa. Ci voleva proprio anche in vista del prossimo impegno al PalaFacchetti contro Casalpusterlengo, avversaria che annovera pedine titolate ed esperte”.

Arturo Zambaldo

Chieti-Remer 60-78

Chieti: Raschi 2, Diomede 8, Bonfiglio 6, Soloperto 26, Shaw 12, Gialloreto 6, Bini, Mavelli, Comignani, Di Emidio. All. Marzoli

Remer: Alessandri 14, Carnovami 18, Kyzlink 15, Ihedioha 11, Rossi 14, Flaccadori 2, De Paoli 4, Lorenzetti, Spatti, Silva. All. Vertemati

© riproduzione riservata