Mercoledì 10 Ottobre 2012

Sospiro di sollievo per Denis
Bellini, Biondini e Stendardo incerti

Nessuna preoccupazione per le condizioni di Denis, cautela nei confronti degli altri infortunati. Il primo giorno di lavoro dopo la pausa di lunedì non poteva regalare grandi novità su questo fronte: essendoci due settimane piene per preparare la sfida con il Siena, le somme si tireranno soltanto più avanti. 

Martedì la squadra ha lavorato in palestra e poi fatto qualche allungo sul campo. Dei reduci della trasferta capitolina non si sono visti sul campo Cigarini, Denis e Raimondi, tutti per normalissime botte e contusioni rimediati durante l'incontro. I tre hanno fatto lavoro in acqua nella piscina del centro Bortolotti e non destano preoccupazioni: contro il Siena ci saranno.

In particolare gli occhi sono puntati su Denis, toccato duro nella parte finale della partita al ginocchio sinistro: è normale che ci sia apprensione vista l'importanza del giocatore, ma la situazione è ampiamente sotto controllo, tant'è che il Tanque ha comunque finito la partita. Ora sarà più che altro importante capire le condizioni degli altri infortunati.

Sul recupero di Manfredini non sembrano esserci dubbi, anche se il difensore martedì ha lavorato a parte: ma si tratta di una semplice elongazione, dunque contro il Siena ci sarà. Sul filo di lana invece Bellini, Biondini e Stendardo. Non è infortunato, ma tornerà a disposizione soltanto da mercoledì prossimo De Luca, impegnato con l'Under 21 nei playoff per gli Europei.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 10 ottobre

fa.tinaglia

© riproduzione riservata