Volley, Bergamo lotta ma non basta. Monza vince 3-1

Monza fa valere il pronostico: Bergamo lotta, strappa con decisione il primo set e rende la vita difficile alle brianzole, in particolare con Lanier, che con i suoi 22 punti (48%) ha dato battaglia, ma la sfida finisce 3-1 per Vero Volley all’Arena di Monza.

Volley, Bergamo lotta ma non basta. Monza vince 3-1
Sara Loda in una foto d’archivio

Si comincia con Di Iulio in regia, Lanier opposto, Butigan e Schoelzel centrali, May e Cagnin in banda e il libero Farone per rispondere a Gennari, Van Hecke, Orro, Danesi, Davyskiba, Candi e Parrocchiale (L).

Monza manda a segno solo Van Hecke nelle prime battute, Bergamo risponde invece con Lanier e le centrali Schoelzel e Butigan e vola a +6 (3-9). Le padrone di casa si avvicinano con Gennari e trovano la parità a quota 12, ma il nuovo sorpasso porta la firma di Lanier (5 punti nel set, 40%) e con l’allungo di Cagnin si vola al 19-22. Chiude May (6 punti, 46%) per il 21-25.

Difesa a tutto campo e Lanier (6 punti, 66%) tengono il Volley Bergamo 1991 avanti (4-6), risponde Davyskiba (7-6) che sarà l’ago della bilancia del set (7 punti, 50%) insieme al muro di Monza (5). L’ace di Van Hecke riporta il match in parità (25-18).

Il muro di Monza (6) torna a fare la differenza nel terzo set, Bergamo si tiene agganciata con Lanier e inserisce Ogoms in corsa: l’opposto americano con 8 punti (46%) è il terminale offensivo principale per tenere vivo il set fino al 19-19, ma non sufficiente per tenere testa fino alla fine del parziale, che si chiude 25-20 per il 2-1 delle padrone di casa. Che spingono forte anche in avvio del quarto. Bergamo inserisce Loda, si avvicina e lentamente risale fino all’aggancio sul 13 pari, complici due errori di Monza in attacco. Poi riprende la marcia del Vero Volley con Gennari e Davyskiba che porta al 3-1 finale.

«Stiamo giocando bene, ci manca la lucidità in alcuni momenti di capire che la qualità c’è per portare a casa il set. Ci vuole più testa in quei momenti. Nelle ultime due partite abbiamo avuto una pallavolo migliore che in passato, anche per gli innesti che sono stati fatti, penso che dobbiamo crederci di più e fare più gruppo per portare a casa qualche set in più che oggi avrebbe voluto dire fare punti» commenta Sara Loda.

Ora la prossima partita il 30 gennaio alle 19.30 a Urbino e in diretta su Sky Sport: il Volley Bergamo 1991 sfiderà la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia.

Il Tabellino
Vero Volley Monza- Volley Bergamo 1991 3-1 (21-25, 25-18, 25-20, 25-19)
Monza: Gennari 15, Van Hecke 18, Orro 5, Danesi 10, Davyskiba 15, Candi 10, Parrocchiale (L); Stysiak 1, Boldini, Lazovic 1. Zakchaiou 1, N.e. Rettke, Moretto, Negretti (L). All. Gaspari
Bergamo: Butigan 3, Di Iulio, May 12, Schölzel 5, Lanier 22, Cagnin 9, Faraone (L); Turlà, Borgo 1, Ogoms 5, Loda 3. N.e. Cicola. All. Giangrossi
Arbitri: Gianluca Cappello e Angelo Santoro
Battute Vincenti: Monza 6, Bergamo 2
Battute Sbagliate: Monza 8, Bergamo 7
Muri: Monza 16, Bergamo 3
Errori: Monza 22, Bergamo 20
Durata set: 25’, 25’, 30’, 24’
Spettatori: 1.051.

© RIPRODUZIONE RISERVATA