Ballottaggi, alle urne 33.946 bergamaschi Si vota a Romano, Dalmine e Ranzanico

Ballottaggi, alle urne 33.946 bergamaschi
Si vota a Romano, Dalmine e Ranzanico

Urne saranno aperte dalle 7 alle 23. Seguiremo in diretta i risultati e la proclamazione dei sindaci.

Non hanno avuto tempo di prendere polvere, le schede elettorali di 33.946 bergamaschi: gli abitanti di Romano di Lombardia, Dalmine e Ranzanico oggi tornano al voto, a due settimane dalle amministrative del 26 maggio, per i ballottaggi.

Nei primi due casi si tratta di città sopra i 15 mila abitanti, dove il secondo turno è un fatto tutt’altro che raro: lo si attua infatti ogniqualvolta nessuno dei candidati superi il 50% più uno dei consensi al primo turno. Più insolito quanto accaduto a Ranzanico: qui a causare il ritorno alle urne è un clamoroso pareggio tra i due aspiranti primi cittadini, che al primo turno hanno ottenuto 359 voti a testa. In tutti e tre i Comuni si vota oggi dalle 7 alle 23: i risultati dei «duelli» si dovrebbero già conoscere in tarda serata. In caso di ulteriori, sorprendenti pareggi, la vittoria andrebbe ai candidati più anziani.

La città più grande a tornare al voto è Dalmine: 22.881 gli abitanti, 18.725 gli elettori, in 19 sezioni. Lorella Alessio, sindaco uscente di area centrosinistra, affronta il suo secondo ballottaggio: nel 2014 conquistò il Comune battendo al secondo turno Fabio Facchinetti. Oggi la sostengono il Partito Democratico, le liste «Dalmine Bene Comune» e «Insieme per Dalmine» e, a seguito dell’apparentamento con Fabio Tiraboschi, anche le compagini «Nostra Dalmine» e «Patto civico». La sfida è con Francesco Bramani, sostenuto dalla Lega e da «Noi siamo Dalmine», ma anche da «In Dalmine» dopo l’accordo con Marco Cividini.

A Romano gli elettori sono 14.127, in 15 sezioni. Il primo cittadino uscente Sebastian Nicoli mantiene, come al primo turno, il supporto del Pd e della civica «Nicoli sindaco». Lo sfidante Romualdo Natali (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia) ha allargato la sua squadra apparentandosi con Luciano Dehò (liste «Luciano Dehò sindaco» e «Romano Civica»).

Un solo seggio, infine, a Ranzanico: hanno diritto al voto 1.094 persone, per scegliere tra il sindaco uscente Renato Freri («Insieme per Ranzanico») e Sergio Buelli («Rinnovamento per Ranzanico»).


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 9 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA