Dalmine, arrestato spacciatore di 28 anni Patente ritirata e segnalazione ai «clienti»

Dalmine, arrestato spacciatore di 28 anni
Patente ritirata e segnalazione ai «clienti»

L’operazione è stata eseguita nella frazione Sabbio dai carabinieri con la collaborazione degli agenti della Polizia Locale.

Dopo alcune segnalazioni di cittadini, i carabinieri della Stazione di Dalmine hanno fermato un cittadino albanese di 28 anni per spaccio di droga che avveniva nella frazione Sabbio di Dalmine.

L’uomo, residente nel Monferrato ma con dimora nella nostra provincia è stato portato nella camera di sicurezza della caserma di Treviglio in attesa della conferma di convalida del fermo.

I militari, dopo aver monitorato il viavai dall’abitazione, hanno trovato riscontro dell’attività illecita controllando alcuni acquirenti (che nella circostanza sono stati segnalati quali assuntori di stupefacenti con contestuale ritiro della patente). A quel punto hanno deciso di perquisire l’abitazione avvalendosi anche della collaborazione delle Polizie Locali di Dalmine e di Treviglio, nell’occasione impegnata con unità cinofila.

È finito così in manette un albanese 28enne, incensurato nullafacente che a seguito della perquisizione è stato trovato in possesso di 1 4 dosi termosaldate in cellophane di cocaina del peso complessivo di circa 10 grammi, quattro mila euro in contanti e materiale vario atto al confezionamento. I militari hanno ritrovato anche un taccuino su cui l’uomo annotava i nomi e gli importi delle consegne.


© RIPRODUZIONE RISERVATA