Aereo caduto, la dinamica dello schianto «Problemi dopo il decollo» - Video
Il pm Maria Cristina Rota sul luogo della tragedia

Aereo caduto, la dinamica dello schianto
«Problemi dopo il decollo» - Video

Parla Maria Cristina Rota il pubblico ministero giunto sul luogo dell’incidente. Ecco gli elementi in possesso degli inquirenti sulla dinamica.

Il pm Maria Cristina Rota, sul luogo dell’incidente ha fatto il punto su quello che gli inquirenti hanno finora ricostruito del tragico incidente che sabato 21 settembre che ha visto un aereo da turismo precipitare e prendere fuoco a poche decine di metri dalla pista dell’Aero Club di Bergamo. Nell’incidente è morta una ragazza di 15 anni, figlia del pilota, Stefano Mecca, che è gravissimo e ferite anche le altre due figlie di 15 e 18 anni.

Il pubblico ministero ha affermato che: «Il velivolo era partito da poco, quando ha accusato alcuni problemi e stava rientrando sulla pista per tornare all’Aero Club. Durante l’atterraggio l’aereo era troppo veloce e ha tentato di riprendere quota ma non ci è riuscito, si è inclinato sul lato destro, ha deviato la direzione, si è infilato tra due pali e poi è finito a terra strisciando sull’asfalto e finendo contro la massicciata». L’aereo nell’impatto ha rotto un’ala dove è stipato il carburante e ha preso subito fuoco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA