Deroga Uefa per giocare a Bergamo? Champions, Percassi ci pensa - Il video

Deroga Uefa per giocare a Bergamo?
Champions, Percassi ci pensa - Il video

Pare che l’idea frulli nella testa del presidente Antonio Percassi già dagli spogliatoi di Reggio Emilia, appena battuto il Sassuolo e conquistato l’accesso all’Europa che conta. Perché non giocarsela a Bergamo?

Perché ci sarebbe uno stadio con una curva in completo rifacimento, si potrebbe obiettare. Ma in realtà ci sono un mucchio di altri problemi, persino più complicati. Il che non ha impedito a Percassi di toccarla piano: «Giocare la Champions a Bergamo? Non lo escludo» ha detto alle telecamere di Bergamo Tv durante «Tuto Atalanta» di lunedì 27 maggio (nel link, dal minuto 17).

Le possibilità? Oggettivamente meno che poche, al limite dell’inesistente. Ma di fronte ad un’occasione storica vale la pena di provarle tutte. I requisiti per stare a questi livelli sono diversi. Tra i più importanti ci sono gli (almeno) 8.000 posti a sedere.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 29 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA