Indossa mascherina con strani rigonfiamenti All’interno è nascosta la droga

Indossa mascherina con strani rigonfiamenti
All’interno è nascosta la droga

Il curioso nascondiglio è stato scoperto dagli agenti della Polizia a Bergamo. Deferito un 33enne con nove grammi di hashish.

Nel tardo pomeriggio di giovedì 6 agosto un equipaggio della Volante, unitamente ad equipaggio Esercito del contingente «Strade Sicure», ha proceduto in Piazzale Marconi al fermo di un cittadino del Gambia,di 33 anni in riferimento ad una possibile attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo al momento del controllo sembrava infastidito e nervoso e per dimostrare la propria estraneità all’attività illecita svuotava, di sua iniziativa, le tasche dei pantaloni mostrando di possedere solo effetti personali. Mentre continuava a lamentarsi dei controlli, un agente, anche attraverso la mascherina, ha avvertito un forte odore di droga.

il 33 anni ammetteva di aver fumato da poco dell’hascisc. A quel punto un agente si è insospettito della sua mascherina che sembrava avere dei rigofiamenti strani. All’interno di una cucitura, infatti, c’erano tre pezzi di hasish per circa 9 grammi, già pronti per lo spaccio. L’uomo è stato deferito per spaccio stupefacenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA