Insulti e minacce, condanna bipartisan Gori: infime minoranze. Stucchi: schifato
La scritta comparsa a Campagnola contro il sindaco uscente, Giorgio Gori

Insulti e minacce, condanna bipartisan
Gori: infime minoranze. Stucchi: schifato

Nella notte tra martedì 23 e mercoledì 24 imbrattata la vetrina del quartier generale del candidato del centrodestra alla Malpensata, sul marciapiede la scritta «Salvini muori». A Campagnola pesanti insulti contro Gori.

Vandali in azione nella notte tra martedì 23 e mercoledì 24 in città contro i candidati alla corsa per Palazzo Frizzoni: il sindaco uscente Giorgio Gori (centrosinistra) e lo sfidante Giacomo Stucchi (lega, per il centrodestra). I due sfidanti sono stati fatti oggetto di minacce e insulti, con scritte in due diverse parti della città.

In via Zanica, alla Malpensata, è stata imbrattata con della vernice rossa la vetrina del quartiere generale di Stucchi. Sul marciapiede antistante la scritta: «Salvini muori». «Sono schifato – commenta Stucchi – ma non mi lascio intimorire». a lui la solidarietà del sindaco uscente Gori, che ha bollato l’atto vandalico come «il gesto di infime minoranze, di pochi singoli, sono atti incivili da stigmatizzare». A breve la conferenza stampa di Stucchi.

Sul marciapiede la scritta «Salvini muori»

Sul marciapiede la scritta «Salvini muori»

Stucchi davanti alla sede imbrattata

Stucchi davanti alla sede imbrattata

Ma anche Gori è finito nel mirino, con insulti pesanti. Nel quartiere di Campagnola, vicino alla chiesa, su un muro è comparsa la scritta: «Se hai le corna vota Gori, il mafioso colluso radical chic». Anche Stucchi non ha fatto mancare la sua solidarietà all’avversario e definendosi, anche in questo caso, «schifato»: «Siamo di fronte a vere e proprie ingiurie, è un modo di diffamare l’avversario, tutto ciò non può essere condivisibile, è solo da condannare».

Leggi anche: https://www.ecodibergamo.it/stories/bergamo-citta/imbrattata-la-sede-elettorale-di-stucchila-solidarieta-di-gori-gesto-di-idioti_1308834_11/


© RIPRODUZIONE RISERVATA