La Lega: Stucchi il nostro nome Ma Grimoldi: decidono i vertici

La Lega: Stucchi il nostro nome
Ma Grimoldi: decidono i vertici

Sonzogni: «Per noi è lui il candidato». Sostegno da Tentorio. Il coordinatore lombardo: «Non confermo». Forza Italia: «Fermi su Ceci».

Ufficialmente sono rimasti in tre, ma la sensazione è che al fotofinish dalle segreterie regionali di Lega e Forza Italia possa arrivare, forse già nel fine settimana, un colpo di scena. Il cerchio attorno al nome del candidato del centrodestra alle prossime amministrative si stringe, ma c’è ancora uno spazio di manovra che potrebbe sparigliare le carte. Ieri pomeriggio, nel secondo incontro della settimana alla sede del Carroccio tra i rappresentanti provinciali dei partiti del centrodestra (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lista Tentorio), la Lega ha ufficializzato il nome di Giacomo Stucchi come candidato unico a Palazzo Frizzoni. Via Alberto Ribolla e Silvia Lanzani, il Carroccio ha chiesto agli alleati di convergere sul nome dell’ex senatore, ottenendo però soltanto il via libera della Lista Tentorio. Fermi sulle posizioni di tre giorni fa, Forza Italia e Fratelli d’Italia, che insistono rispettivamente sulle candidature di Gianfranco Ceci e Andrea Tremaglia.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 9 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA