Panoramica e accessibile, un giro speciale sulla ruota con la Uildm

L’iniziativa a favore dell’Unione italiana per la lotta alla distrofia muscolare: venerdì 7 gennaio la ruota panoramica nel centro di Bergamo ha accolto grazie ad apposite cabine alcune persone con disabilità.

Panoramica e accessibile, un giro speciale sulla ruota  con la  Uildm
Gli ospiti della ruota

La disponibilità del Distretto Urbano del Commercio di Bergamo e la generosità della famiglia Moruzzi, proprietaria della ruota panoramica installata davanti a Palazzo Frizzoni, hanno permesso alla Uildm, l’unione italiana per la lotta alla distrofia muscolare, di portare alcuni disabili in carrozzina sul punto più alto di Bergamo. «Grazie ad apposite cabine la famiglia Moruzzi ha offerto una giornata di svago alle persone meno fortunate – commenta Beppe Acquaroli del Duc –. L’iniziativa rientra fra le attività che abbiamo programmato per le festività». Tanta emozione tra i ragazzi che sono saliti sulla ruota «che anche quest’anno ha avuto un grande successo – fa presente il proprietario Riccardo Moruzzi –. In queste settimane abbiamo ospitato tante famiglie, persone disabili, medici e personale sanitario».

Il Distretto Urbano del Commercio ha contribuito anche quest’anno allo svolgimento di iniziative sociali , rendendo unica l’atmosfera natalizia a Bergamo, grazie a dieci chilometri di gomitoli luminosi, integrati dalle nuove sfere colorate. In centro a Bergamo il Duc ha allestito l’albero di Natale in piazza Vittorio Veneto e ha offerto l’illuminazione della Capanna di Natale de L’Eco di Bergamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA