Parking Fara, blitz in Comune Acquisiti gli atti sul cantiere
Il cantiere del parcheggio della Fara dall’alto

Parking Fara, blitz in Comune
Acquisiti gli atti sul cantiere

Aperto fascicolo contro ignoti per abuso edilizio e paesaggistico. Tra i 22 faldoni in Procura le carte sulla Via. Brembilla: nulla da nascondere

Sorpresa nell’uovo di Pasqua del Parking Fara. Ventidue faldoni di documenti acquisiti, l’equivalente di decine di migliaia di pagine e dell’intero incartamento sull’opera del cantiere, un nuovo nugolo di domande a cui il consulente della Procura dovrà rispondere e la metamorfosi di un fascicolo esplorativo in un fascicolo a carico d’ignoti ma con due ipotesi di reato espressamente formulate, chiare, distinte e intrecciate tra loro: abuso edilizio e abuso paesaggistico.

È il frutto del blitz prima di Pasqua coordinato dal pm Giancarlo Mancusi ed eseguito dalla polizia giudiziaria e dal perito della Procura negli uffici comunali dell’assessorato ai Lavori pubblici di via Quarenghi.


Leggi di più acquistando a 0,99 euro la copia digitale del 25 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA