Sgominata rete di spaccio in provincia Hashish e marijuana: prese 9 persone

Sgominata rete di spaccio in provincia
Hashish e marijuana: prese 9 persone

Operazione antidroga dei carabinieri in provincia di Bergamo nella media pianura tra San Paolo d’Argon e Trescore.

Operazione antidroga della Compagnia carabinieri di Bergamo nella giornata di venerdì 20 novembre. Circa 40 militari, supportati dal secondo Nucleo elicotteri e dal Nucleo cinofili di Orio al Serio, a conclusione di un’attività d’indagine, hanno rintracciato presso le proprie abitazioni e sottoposto a perquisizione, in esecuzione dei relativi decreti emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bergamo, nove persone risultate coinvolte a vario titolo in un’articolata attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri hanno operato nei comuni di San Paolo d’Argon, Trescore Balneario, Costa di Mezzate e Montello. Le 9 persone, sei di origine rumena, due moldave e una marocchina, sarebbero protagoniste di un’ampia attività di spaccio di sostanze stupefacenti incentrata nella zona della media pianura bergamasca.

Nel corso dell’operazione, che già aveva portato all’arresto in flagranza di un uomo e alla denuncia di altre tre persone, tutte di origine rumena, nonché al sequestro di circa un chilo e mezzo di hashish e di quindicimila e cinquecento euro in contanti, i militari hanno sequestrato altri 250 grammi di hashish e 150 di marijuana, nonché vari dispositivi conta-soldi, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

L’attività di indagine ha consentito l’arresto di un’altra persona, 19 anni, rumena, alla denuncia di altre 8 persone coinvolte a vario titolo nella vicenda e al sequestro del denaro e dello stupefacente rinvenuto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA