Sorisole, ruba i superalcolici in un supermercato e colpisce il responsabile nella fuga: preso per rapina impropria un 40enne

Sorisole, ruba i superalcolici in un supermercato e colpisce il responsabile nella fuga: preso per rapina impropria un 40enne

Il malvivente, un 40enne italiano senza fissa dimora, è stato fermato nei pressi della stazione di Bergamo.

Prima ha rubato alcune bottiglie di super alcolici in un supermercato della zona di Sorisole e le ha nascoste in uno zainetto poi, per riuscire a fuggire, ha colpito e ferito il responsabile del punto vendita. L’episodio risale a mercoledì 7 aprile. Il malvivente, un 40enne italiano senza fissa dimora, è stato fermato nei pressi della stazione di Bergamo in serata dai carabinieri di Almè insieme al personale della sezione operativa del Nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri di Zogno. Gli inquirenti hanno infatti visionato le immagini della video sorveglianza, ascoltato i testimoni e monitorato i social network e sono riusciti a rintracciare l’uomo che aveva già precedenti specifici. Nel corso delle indagini è emerso anche che il 40enne, per non farsi identificare, è stato aiutato dalla fidanzata che lo attendeva nei paraggi del supermercato e che gli ha dato degli indumenti per cambiarsi e far perdere le sue tracce. L’uomo è stato deferito all’Autorità giudiziaria per rapina impropria in concorso con la fidanzata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA