Treno deragliato, riparte la circolazione
Bus sostitutivi tra Carnate e Paderno

Rimane attivo un servizio sostitutivo di bus tra Carnate e Paderno (linea Milano-Carnate-Bergamo) con cadenza oraria: in partenza al minuto .00 in direzione Paderno e al minuto .22 in direzione Carnate.

Treno deragliato, riparte la circolazione Bus sostitutivi tra Carnate e Paderno

In seguito all’incidente ferroviario di mercoledì 19 agosto, «grazie alla riattivazione del binario 2 della stazione di Carnate da parte di Rfi, da venerdì mattina 20 agosto è ripresa a pieno ritmo la circolazione sulla linea S8 Milano-Carnate-Lecco e Milano-Sondrio-Tirano. Nel weekend sarà quindi possibile raggiungere in treno le località turistiche della Valtellina e della sponda orientale del Lago di Como». Lo comunica Trenord.

Rimane attivo un servizio sostitutivo di bus tra Carnate e Paderno (linea Milano-Carnate-Bergamo) con cadenza oraria: in partenza al minuto .00 in direzione Paderno e al minuto .22 in direzione Carnate. Tutti gli aggiornamenti sui provvedimenti di circolazione sono disponibili sul sito trenord.it e sull’App Trenord.

«Il ripristino della circolazione è avvenuto in tempi record, in meno di 48 ore dall’incidente - sottolinea Trenord -. Fin dal momento in cui il treno, incustodito, ha lasciato la stazione di Paderno, sono scattate tutte le necessarie misure di sicurezza e l’immediato coordinamento tra le sale operative di RFI e Trenord».

«Nelle ore successive, la tempestiva riattivazione delle due principali linee che transitano da Carnate è stata possibile grazie al lavoro ininterrotto del personale di RFI, di Trenord e dei tecnici delle ditte esterne che già giovedì mattina avevano permesso di ripristinare il primo binario e, in meno di due giorni, hanno liberato e riattivato anche il secondo, consentendo la regolare ripresa del traffico ferroviario» continua Trenord.

© RIPRODUZIONE RISERVATA