Mengoni emoziona in Piazza Vecchia
Il video a un anno dal Covid a Bergamo

Domenica alle 20,35 su Rai1 è andato in onda il video girato in Piazza Vecchia, in Città Alta, con una delle più struggenti canzoni di Lucio Dalla.

Mengoni emoziona in Piazza Vecchia Il video a un anno dal Covid a Bergamo
Marco Mengoni emozionante da Piazza Vecchia a Bergamo e su Rai 1

Il microfono acceso in una Piazza Vecchia buia e deserta, l’arrivo in controluce fino alla fontana del Contarini. Si è presentato così, domenica sera, su Rai 1 Marco Mengoni, nell’omaggio che ha dedicato alla nostra città a un anno dallo scoppio della pandemia. Il cantante viterbese ha scelto le parole de «L’anno che verrà» di Lucio Dalla per lanciare a Bergamo, città simbolo della lotta al Covid, e a tutto il Paese, un messaggio di speranza. Un evento televisivo durato pochi minuti, ma estremamente intenso, in onda subito dopo il Tg delle 20.

Un video che si è aperto con le immagini delle Mura e di Porta San Giacomo riprese da un drone, fino a Piazza Vecchia avvolta dalle tenebre, in cui risaltavano solo il Palazzo della Ragione, il Campanone e pochi altri scorci illuminati. Prima della canzone, una breve riflessione sul dramma del 2020: «Per un attimo è sembrato un anno come gli altri. Poi è cambiato tutto, la distanza è diventata sicurezza, le strade si sono svuotate, e l’incertezza è diventata l’unica compagnia possibile. In quella solitudine è stato semplice perdersi, quando si è rimasti soli a vivere il proprio dolore, quando la paura di perdere qualcuno si è fatta paura di perdere tutto, quando si è dovuto dire addio senza poter parlare, ma in quell’assenza è stato necessario ritrovarsi, cercando di capire che cosa sia davvero importante».

Mengoni si è esibito accompagnato da un pianoforte, un basso synth e un quartetto d’archi. «In questo anno abbiamo fatto i conti con la paura e la solitudine, eppure in questo dolore ci siamo anche ritrovati uniti, a riflettere sulle cose importanti – ha scritto il cantante sui social –. Ho scelto una canzone senza tempo, rappresenta il desiderio di ripartire in un momento collettivo così difficile».

Riguarda il video della diretta di Rai 1, clicca qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA