Lunedì 29 Ottobre 2012

Al via «Cinema dello Spirito»
1° incontro con «La paura siCura»

Inizia mercoledì 31 ottobre alle 20.45 all'Auditorium di Piazza della Libertà la sezione Cinema dello Spirito, realizzata in collaborazione con Lab80film: primo appuntamento con il documentario «La paura siCura» di Gabriele Vacis, che sarà presente in sala e incontrerà il pubblico dopo la proiezione.

Il film prodotto dal Forum italiano per la Sicurezza urbana e l'associazione In Teatro è il frutto di sei laboratori realizzati in sei città italiane all'interno di un progetto rivolto in particolare alle giovani generazioni che si propone di raccontare ed interpretare le paure del presente, attraverso la raccolta di storie personali, capaci di agganciare sentimenti collettivi e generali. I dialoghi emersi identificano ed interpretano le paure del presente: dalle paure più intime legate alla perdita degli affetti alle problematiche dell'integrazione e della convivenza civile, dai temi della sicurezza urbana a quelli della presenza della criminalità organizzata, dal contrasto generazionale alla devianza giovanile e al conflitto culturale e valoriale. Volti, persone, storie di paura e di coraggio. Un dialogo intimo con bambini, giovani, adulti, anziani che si fa universale perché riguarda ognuno di noi.

Gabriele Vacis è regista e autore di teatro, tra i fondatori della Cooperativa Laboratorio Teatro Settimo. Numerosi gli spettacoli di cui è autore e regista da Elementi di struttura del sentimento (1985) a Rusteghi: i nemici della civiltà (2010). Numerosi i sodalizi artistici. Dalla collaborazione con Alessandro Baricco nascono Novecento e Totem. Con Lella Costa ha scritto e diretto Stanca di guerra, Un'altra storia e Traviata. Con Laura Curino nascono, tra gli altri, Olivetti e Il signore del cane nero. Da quello con Marco Paolini Adriatico, Liberi tutti e Il racconto del Vajont. Ha ideato e diretto numerosi Festival ed eventi come Torino Spiritualità e la Cerimonia Inaugurale delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006. Ha diretto opere liriche, scritto e condotto trasmissioni radiofoniche e televisive. Dal 2008 al 2011 dirige il progetto TAM (Teatro Arti Multimediali) promosso dalla Cooperazione Internazionale ed il Palestinian National Theatre a Gerusalemme Est.

Recente l'interesse di Vacis per il cinema e l'intreccio dei linguaggi a scopo pedagogico. Nel 2004 Tu come lo vedi Dio? il primo corto al quale segue il docu-film Uno scampolo di paradiso dedicato alla città di Settimo Torinese (premio speciale Giuria al Festival di Annecy 2006), a cui segue nel 2008 La paura siCura, un giro d'Italia tra le paure degli italiani. La sezione proseguirà mercoledì 7 novembre con la proiezione di “I lunedì al sole” di Fernando Leòn de Aranoa, mercoledì 21 novembre con “E ora dove andiamo?” di Nadine Labaki, mercoledì 5 dicembre con “Io sono Li” di Andrea Segre, e si concluderà mercoledì 12 dicembre con “I colori della passione” di Lech Majewski. Sono disponibili ancora alcuni biglietti per tutte le serate, prenotabili presso la sede delle ACLI o acquistabili direttamente al cinema.

Per informazioni e prenotazioni: www.moltefedisottolostessocielo.it [email protected] Tel. 035 210284

fa.tinaglia

© riproduzione riservata