Una famiglia racconta la guerra
Serata di riflessione al Sociale

La guerra ha devastato il paese. Una famiglia di tre donne, una madre e due figlie, è sopravvissuta all'orrore. Finché ritorna lui, il padre. Questo è il soggetto di «Guerra», in scena lunedì sera alle 21 al Teatro Sociale.

Una famiglia racconta la guerra Serata di riflessione al Sociale

La guerra ha devastato il paese. Una famiglia di tre donne, una madre e due figlie, è sopravvissuta all'orrore, malgrado tutto, e agli stupri, e alla degradazione della prostituzione. Finché ritorna lui, il padre. Un reduce. Cieco nel fisico e nel morale. Questo è il soggetto di «Guerra» dello svedese Lars Norén, in scena lunedì sera 28 gennaio alle 21 al Teatro Sociale di Bergamo, in Città Alta, nella versione diretta da Marinella Anaclerio e prodotta dalla barese Compagnia del Sole e dal Mittelfest, su traduzione di Annuska Palme Sanavio.

Lo spettacolo è messo in scena al Sociale per la rassegna «Teatri civili», nell'ambito del cartellone de «La casa delle arti». Per info www.teatrodonizetti.it, tel. 035-4160678.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 28 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA