«Liberi di sognare», il concorso letterario dell’associazione «conGiulia»

7.a edizione La cerimonia di premiazione in diretta streaming venerdì 20 maggio alle 9 sul canale youtube dell’associazione.

«Liberi di sognare», il concorso letterario dell’associazione «conGiulia»

Ottanta testi letterari, 107 opere artistiche, 10 performance teatrali, 32 scuole e quasi 400 ragazzi coinvolti. Tutti «Liberi di sognare», come recita il titolo della 7^ edizione del concorso artistico-letterario promosso dall’associazione conGiulia onlus.

L’esperienza di questi anni ha insegnato che promuovere un concorso tra i bambini, i ragazzi, i giovani è un po’ come lanciare un messaggio in bottiglia, sperare che qualcuno lo raccolga, restare in attesa che qualcosa torni indietro. Il senso del messaggio, nell’edizione 2022, era sintetizzato così: «Viviamo un lungo tempo di sentimenti sospesi e di emozioni spezzate. Mai come in questo momento abbiamo allora bisogno di liberare i nostri sogni, di ricucire stati d’animo e relazioni, di tornare a progettare con fiducia il futuro».

La bottiglia è tornata, trasportata da un’onda di piena ricca di creatività, suggestioni, talento, voglia di ritrovare al più presto una rotta. Lasciamo fare ai nostri ragazzi, diamo loro fiducia, ci è venuto alla fine da pensare, dopo avere letto, discusso, selezionato, ammirato il loro lavoro: ci penseranno loro a portarci fuori da questa terra di mezzo del post pandemia, che è ormai drammatico passato e non è ancora approdo certo nel futuro. Due citazioni, tra le tante opere in concorso.

«…Un brivido mi riscuote il corpo intorpidito. Ancora una volta è stato il mio sogno a salvarmi. Lui a cui mi aggrappo quando sto per cadere; lui che mi tiene compagnia; lui che nella sua semplice e umile grandezza mi spinge a credere nell’impossibile. Mi sento vivo, percepisco l’energia della vita scorrermi nel sangue, avverto la vitalità del vento nel fruscio degli alberi. «Credete nei sogni» urlo al mondo con le braccia spalancate “Credeteci fino in fondo. Inseguiteli fino a perdere il fiato e a farvi girare la testa. Perché solo chi sogna è libero. Siate dei Sognatori. Non importa quanto sia difficile, quanto possa apparire folle. Sognate, sognate e ancora sognate... (Sofia Paganelli)»

«Ancora una volta è stato il mio sogno a salvarmi. Lui a cui mi aggrappo quando sto per cadere...»

«...Sin da giovane sono stata una fervente lettrice, un’appassionata di libri e una mangiatrice di storie… In tanti momenti e durante la lunga e terribile pandemia causata dal Covid19 la lettura è stata la mia via d’uscita, la mia porta sempre aperta, quella che mi ha dato la forza e la speranza di credere che niente è più reale di un sogno da realizzare! Perciò ora confeziono sogni per gli altri, per grandi e piccoli, per tutte quelle persone che fanno tesoro del tempo speso a leggere, tempo che nutre, cura, protegge e libera. Tempo che plasma e salva senza lasciare cicatrici e senza chiedere nulla in cambio, tempo che conosce e realizza il sacro dono dell’ospitalità!... (Alessia Barlumi)»

«Durante la lunga e terribile pandemia causata dal Covid19 la lettura è stata la mia via d’uscita...»

Venerdì 20 maggio alle 9 durante la cerimonia di premiazione in diretta streaming sul canale youtube dell’associazione conGiulia verranno svelati i vincitori dei 61 premi assegnati, a partire dal premio assoluto del concorso e dal premio speciale «Il Sorriso di Gaia» per la scuola in ospedale.

Il concorso è suddiviso in tre categorie: testo letterario, arti grafiche e performance teatrali. Si rivolge a scuola primaria, scuola secondaria di primo grado, scuola secondaria di secondo grado, oltre a due scuole speciali: la scuola in ospedale e la scuola in carcere. La cerimonia sarà accessibile dal sito e da tutti i canali social. Una volta terminata la diretta, la registrazione delle premiazioni rimarrà visibile. Il concorso è promosso dall’associazione conGiulia insieme a Il Sorriso di Gaia e patrocinato dal Comune di Bergamo e dall’Asst Papa Giovanni XXIII. Hanno offerto il loro supporto: Mia, Tecnowash, Blue Meta, Pasticceria San Marco, Liberio&Partners, ristorante Da Franco, Remazel, EcoNovis Costruzioni, Telmotor, Giemme, Duemilacom, Ubik e 3Bmeteo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA