«In Cile trasformo materiali
di scarto in nuova energia»

«Da bambino custodivo un quaderno dove disegnavo le mie invenzioni, oggetti per migliorare il nostro mondo». La curiosità per il mondo ha vinto la timidezza innata e oggi Maria Carenini, classe 1993, è direttore operativo e socio fondatore di «Matter of Trust Chile», una fondazione che è parte di un progetto globale che sviluppa progetti di riuso di materiale di scarto per donargli nuova vita. Insieme ai suoi compagni d’avventura ha vinto di recente un concorso con Enel Green Power grazie alla proposta di riutilizzare residuo dell’industria farmaceutica per aumentare la produzione d’energia negli impianti solari di Enel nel Nord del Cile.

«In Cile trasformo materiali di scarto in nuova energia»
foto
(Foto di Andrea Taietti)

«Da bambino custodivo un quaderno dove disegnavo le mie invenzioni, oggetti per migliorare il nostro mondo». La curiosità per il mondo ha vinto la timidezza innata e oggi Maria Carenini, classe 1993, è direttore operativo e socio fondatore di «Matter of Trust Chile», una fondazione che è parte di un progetto globale che sviluppa progetti di riuso di materiale di scarto per donargli nuova vita. Insieme ai suoi compagni d’avventura ha vinto di recente un concorso con Enel Green Power grazie alla proposta di riutilizzare residuo dell’industria farmaceutica per aumentare la produzione d’energia negli impianti solari di Enel nel Nord del Cile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA