Cibo mal conservato e rifiuti a Brusaporto Sigilli in un kebab del centro storico
Le condizioni della friggitrice

Cibo mal conservato e rifiuti a Brusaporto
Sigilli in un kebab del centro storico

Cibo mal conservato e rifiuti ovunque, raccolti in modo non conforme alle norme e accatastati vicino alle cucine e sul bancone dei clienti: la polizia locale dell’Unione intercomunale dei Colli di San Paolo d’Argon ha messo i sigilli al kebab take away di Brusaporto, in via Vittorio Emanuele, nel centro storico.

Il blitz dei vigili, insieme al Suap, lo sportello unico delle attività produttive dell’Unione, e ai tecnici di Ats di Albino, è stato messo a segno venerdì. Il locale è stato posto sotto sequestro e chiuso temporaneamente per consentire al gestore – A.A., un 45enne di origine pakistana – di effettuare interventi di adeguamento alla normativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA