Fosso in secca spaventa il cavallo. Donna disarcionata e travolta: è grave
L’area dove è avvenuto l’incidente (Foto by Cesni)

Fosso in secca spaventa il cavallo. Donna disarcionata e travolta: è grave

Quando il cavallo si è trovato di fronte al fosso in secca si è bloccato, disarcionando la cavallerizza sopra la quale è poi passato causandole con il suo peso e gli zoccoli un forte trauma toracico e la frattura a un braccio.

Brutta avventura lunedì pomeriggio 5 aprile ad Arzago d’Adda per un donna milanese di 44 anni, che aveva deciso di trascorrere qualche ora con un paio di amici in sella ai rispettivi cavalli, prelevati a noleggio da un vicino maneggio: giornata di Pasquetta con spiacevole imprevisto e culminata con il ricovero della donna nell’ospedale di Treviglio.

V.Z, residente a Rodano, comune della provincia di Milano distante venti chilometri da Arzago, ieri pomeriggio ha deciso con gli amici di recarsi nel maneggio arzaghese come fatto in altre occasioni. L’obiettivo era quello di fare una cavalcata nella tranquilla campagna del paese, adatta per questo tipo di escursioni. Presi i cavalli, i tre si sono addentrati nei terreni circostanti, percorrendo diversi tratti della zona rurale e avanzando lentamente . Giunti in prossimità di un fosso in secca e di un piccola parte scoscesa del campo, il cavallo forse si è spaventato e improvvisamente si è fermato. Un bloccaggio che ha così causato il disarcionamento della cavallerizza che è finita rovinosamente sul terreno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA