Goletta dei Laghi, promosse le acque del Sebino: «Castro, Costa Volpino e Tavernola nei limiti di legge»

Goletta dei Laghi, promosse le acque del Sebino: «Castro, Costa Volpino e Tavernola nei limiti di legge»

Legambiente: «Si conferma un trend positivo per il Lago d’Iseo, anche se permangono alcune criticità come l’erosione del territorio e le corse dei traghetti tagliate».

Sono stati otto i punti monitorati quest’anno dalla Goletta sulle sponde del Lago d’Iseo e sottoposti ad analisi microbiologiche. Tutti i punti, quattro sulla sponda bergamasca e quattro su quella bresciana, sono risultati entro limiti di legge, ripetendo la performance del 2019. Nel mirino ci sono sempre canali e foci, i principali veicoli con cui l’inquinamento microbiologico, causato da cattiva depurazione o scarichi illegali, arriva nei laghi.

È questa in sintesi la fotografia scattata nella seconda tappa lombarda lungo le sponde dei due laghi da un team di tecnici e volontari di Goletta dei Laghi, la campagna di Legambiente dedicata al monitoraggio ed all’informazione sullo stato di salute dei bacini lacustri italiani . A parlarne, nel corso di una conferenza stampa tenuta stamane a Castro, Massimo Rota Presidente Circolo Legambiente Alto Sebino, Elisa Scocchera Portavoce Goletta dei Laghi e Dario Balotta Presidente circolo Basso Sebino di Sulzano (Bs).

© RIPRODUZIONE RISERVATA