I «Pennuti Skizzati» mettono le ali alla capacità di apprezzare le diversità

I «Pennuti Skizzati» mettono le ali
alla capacità di apprezzare le diversità

Clara Grassi, mamma di Susanna, ragazza con sindrome di down, supera gli stereotipi con i suoi disegni.

Ubaldo è un canarino, Susanna una tartaruga. Sono amici inseparabili, nonostante siano diversi: «Tu hai il guscio, io ho le ali. Tu sei lenta, io scattante, io so fare alcune cose ma tu me ne insegni tante. Non importa cosa mangi, non importa il tuo colore, siam diversi tutti quanti, ma abbiamo lo stesso cuore».

Non è solo una fiaba per bambini «Ubaldo e Susanna. Amici diversi, ma uguali» (edizioni Edicart) di Clara Grassi. Ognuno può riconoscere qualcosa di sé nei suoi coloratissimi Pennuti Skizzati (www.pennutiskizzati.com), e in ogni disegno si esprime il sogno di costruire un mondo migliore, in cui anche le persone più fragili trovino un posto e la possibilità di esprimere i propri talenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA