Il Grand hotel di San Pellegrino, concluso il restauro da 18 milioni di euro - Foto
Il lampadario del Grand hotel di San Pellegrino

Il Grand hotel di San Pellegrino, concluso il restauro da 18 milioni di euro - Foto

Il maestoso lampadario torna ad accogliere gli ospiti: è il simbolo di una prima rinascita per il Grand hotel di San Pellegrino, inaugurato nel 1904, chiuso dal 1978 e monumento liberty nazionale.

Dopo cinque anni di lavori (con ritardi dovuti alla pandemia) grazie a 18,650 milioni di euro (fondi statali) la Intercantieri Vittadello di Padova ha concluso il restauro del piano rialzato, quello di ingresso allo storico albergo che per decenni ospitò reali, generali, poeti e calciatori.

A nuovo i grandi saloni, la tappezzeria, le decorazioni, i pavimenti in parquet che sono stati recuperati all’originale, grandi lampadari. Con i fondi a disposizione si è provveduto anche al consolidamento della struttura e al rifacimento delle cucine. In questi giorni l’impresa sta provvedendo alla rimozione delle impalcature e allo smantellamento del cantiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA