«Mauretto, resterai nei nostri cuori»: l’addio a Gromo del gestore del «Posta al castello»
Mauro Tonoli di Gromo

«Mauretto, resterai nei nostri cuori»: l’addio a Gromo del gestore del «Posta al castello»

Il ristoratore aveva 55 anni, un attacco cardiaco gli è stato fatale domenica pomeriggio. I funerali mercoledì 24 novembre alle 15.30 nella chiesa parrocchiale.

«Buon viaggio Mauretto, rimarrai sempre nei nostri cuori» . Questo il messaggio diffuso su Internet da una ragazza di Gromo, Lisa Santus, appena venuta a conoscenza della prematura scomparsa di Mauro Tonoli, 55 anni, che, con il fratello Chicco e la madre Alba gestiva il noto bar ristorante «Posta al castello», ospitato nei locali del millenario castello Ginami che si eleva in piazza Dante, cuore del borgo medievale di Gromo. Una frase, quella espressa dalla ragazza gromese, che ben esprime l’affetto che la popolazione di Gromo, ma non solo, provava per Mauro.

Persona semplice che, pur nelle tribolazioni che lo hanno afflitto nel corso degli anni a causa di precarie condizioni di salute, ha sempre svolto puntualmente e al meglio le sue mansioni lavorative, sia al bar che al ristorante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA