«Prima il tumore, poi il linfedema: in questo cammino sono migliorata»
Milena Pasinetti

«Prima il tumore, poi il linfedema: in questo cammino sono migliorata»

Milena Pasinetti, una giovane mamma, una lunga lotta con la malattia e un futuro che adesso può sorridere.

«Mi alzo e spacco il mondo tutte le mattine». Milena ride e nei suoi occhi vibra una corrente di energia. Non ci sono ombre sul suo viso, ogni suo gesto trasmette gioia di vivere. Negli ultimi sei anni ha affrontato un melanoma, tre interventi chirurgici e diversi cicli di terapie aggressive, sperimentando il buio di una profonda depressione, indotta dai farmaci. Dopo l’asportazione dei tessuti intaccati dal tumore ha dovuto fare i conti anche con un grave linfedema, per il quale sembrava impossibile trovare una cura e che, a poco più di trent’anni, la faceva sentire molto a disagio. Quando l’orizzonte era cupo, le circostanze avverse, la strada smarrita, Milena avrebbe potuto disperarsi, invece ha stretto i denti e ha scelto di resistere. Il tempo le ha dato ragione, la sua vita è cambiata, e oggi può raccontarlo senza rimpianti. Anzi, nelle sue parole c’è un pizzico di soddisfazione: «È vero - spiega -, ho sofferto, attraversando molto dolore, ma lungo il cammino ho trovato la versione migliore di me stessa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA