Romano, trova il ladro in casa di notte: il marito lo blocca in giardino
Il ladro 25enne è stato arrestato dai carabinieri

Romano, trova il ladro in casa di notte: il marito lo blocca in giardino

Il racconto della moglie: «Pensavo fosse il mio consorte, ma poi ho urlato. Lui è uscito come se nulla fosse». Stava fuggendo con un orologio Cartier. Ora è in cella.

Si è trovata il ladro in casa, di notte, mentre il consorte e il convivente della figlia erano in giardino a cercare il malvivente . «Era di spalle, all’inizio l’ho scambiato per mio marito, poi quando si è voltato mi sono accorta che era un estraneo e mi sono messa a urlare. Lui, come se niente fosse, è uscito dalla porta con tutta calma».

Ma non l’ha fatta franca: mentre si allontanava col bottino (tra cui un orologio Cartier da 5.000 euro e un cappotto-piumino da 1.000 euro), nel giardino è stato bloccato dal marito della donna, un impresario edile di 66 anni, e da una guardia giurata dell’istituto di vigilanza Polnotte, giunta in tre minuti, ed è stato arrestato dai carabinieri di Romano . Il giovane - E. E. A. S., 25 anni, marocchino senza fissa dimora e senza permesso di soggiorno - è finito in carcere dopo che l’arresto per furto e resistenza a pubblico ufficiale è stato convalidato (verrà invece stralciato il porto abusivo di un coltellino che aveva con sè).

© RIPRODUZIONE RISERVATA