Treviglio, distrutto un bar pizzeria Indaga la polizia: c’è l’ombra del dolo
Il locale distrutto dopo l’incendio (Foto by Cesni)

Treviglio, distrutto un bar pizzeria
Indaga la polizia: c’è l’ombra del dolo

Potrebbe essere di natura dolosa l’incendio che nella notte fra sabato 21 e domenica 22 dicembre, a Treviglio, ha distrutto il bar pizzeria «La jungla» che si trova nel parco pubblico Baden Powell di via Marco Polo. Secondo la polizia scientifica della questura e il gruppo investigativo del Nia (Nucleo investigativo antincendio) dei vigili del fuoco di Bergamo ci sono cose alcune cose che non tornano.

A cominciare dal fatto che l’incendio ha, in poco tempo, avvolto completamente la struttura del locale pubblico, poi interamente bruciato. Ora ciò che rimane del bar ristorante e parte dell’area verde circostante è stata posta sotto sequestro dal commissariato di polizia di Treviglio che su quanto accaduto sta conducendo approfondite indagini. Tutto è accaduto intorno alle 2,30 della notte tra sabato e ieri. A dare l’allarme sono stati dei residenti della Zona Nord di Treviglio, il quartiere dove si trova il parco pubblico Baden Powell, molto frequentato di giorno poiché al suo interno si trova anche un campo da basket e lo skate park della città: nessuno comunque è sceso in strada per provare a spegnere le fiamme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA