Conto alla rovescia per il saldo dell’Imu: da pagare entro il 16 dicembre

Quest’anno una delle tasse più vituperate dai proprietari di abitazione vale 19,5 miliardi. Per una seconda casa a disposizione in un capoluogo di provincia si spenderanno in media 1.070 euro con punte di oltre 2.000 nelle grandi città; il conto però aumenterà per le prime case di lusso, (abitazioni signorili, ville e castelli) sempre nei capoluoghi ad una media di 2.623 euro, con punte di oltre 6 mila euro nelle grandi città.

Conto alla rovescia per il saldo dell’Imu: da pagare entro il 16 dicembre

A dover pagare saranno oltre 25 milioni di proprietari, nel 41% dei casi lavoratori dipendenti e pensionati. I dati sono del Rapporto Imu 2021 elaborato dalla Uil, Servizio lavoro, coesione e territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA