La Regione: transizione soft e «manifesto per la mobilità sostenibile»

Neutralità tecnologica Scaglia (Confindustria Bergamo): «La filiera dell’automotive è una delle più rilevanti a livello regionale, con una significativa presenza anche nella nostra provincia».

La Regione: transizione soft e «manifesto per la mobilità sostenibile»
Una transizione ecologica troppo rapida può comportare rischi per il comparto automotive lombardo

«Tutti vogliamo andare verso la decarbonizzazione e lo sviluppo sostenibile ma lasciateci provare a trovare una strada alternativa per salvaguardare la filiera dell’automotive» . Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, si è espresso sul «manifesto per una mobilità sostenibile» elaborato dalla filiera automotive lombarda al tavolo coordinato dall’assessore regionale allo Sviluppo economico Guido Guidesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA