Stati Uniti contro Cina  ora scontro sul Covid-19

Stati Uniti contro Cina
ora scontro sul Covid-19

Americani contro cinesi. Russi impegnati nella difesa mediatica di Pechino, con gli europei osservatori distratti. Italia, campo di battaglia. Lo scontro geopolitico in atto tra le Potenze mondiali si è spostato, in tempo di pandemia, ulteriormente dai mercati economico-finanziari al settore dell’ informazione. Il web, i social media, i canali tradizionali sono inondati da post, indiscrezioni, notizie ufficiali che hanno l’ obiettivo di fare luce o meno sull’ origine del Covid-19.

Informazione contro disinformazione. Fuga di notizie contro fuoco di sbarramento. Narrative contrastanti. L’ appuntamento con le presidenziali Usa di novembre incide e non poco su quanto sta avvenendo. Washington è arrivata persino a puntare il dito contro un laboratorio a Wuhan, dove vi sarebbe stato in autunno un non meglio precisato incidente.

Sia il presidente Trump che il segretario di Stato Pompeo hanno affermato di avere prove certe. Pronta è stata la risposta di Pechino che ha pubblicamente posto alla Casa bianca dieci domande, finora inevase.

© RIPRODUZIONE RISERVATA