Addio a Maria Cristina Paruta. Ranica piange la bibliotecaria

Il lutto.Lettura, scrittura e natura le sue passioni. Dette il suo contributo nel libro di memorie sul Covid. Il ricordo del sindaco Mariagrazia Vergani.

Addio a Maria Cristina Paruta. Ranica piange la bibliotecaria
Maria Cristina Paruta scomparsa improvvisamente a 57 anni

Una grande passione per la sua professione di bibliotecaria. Ma anche una grande passione per la lettura, la scrittura, la natura. Il tutto nell’ottica della curiosità tipica della persona colta e dell’importanza della memoria personale e comunitaria. Così è stata la vita e l’opera di Maria Cristina Paruta in Panseri, scomparsa improvvisamente, a soli 57 anni, lunedì nella sua casa di Olera, frazione di Alzano Lombardo . Da oltre vent’anni era bibliotecaria della biblioteca comunale di Ranica e curava percorsi di formazione nell’ambito della scrittura biografica e autobiografica come scoperta di se stessi e della propria storia. La sua scomparsa ha destato sconcerto e un’ondata di condoglianze in chi l’ha conosciuta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA