Commercio, la ripresa è al femminile. Aumentano le imprenditrici under 40

Nel terzo trimestre del 2021 attività on line in crescita. Saldo positivo tra nascite e cessazioni delle imprese. Le performance migliori in città e nell’hinterland.

Commercio, la ripresa è al femminile. Aumentano le imprenditrici under 40

Donne, under quaranta, con una predilezione per gli affari on line. Sono le nuove leve del commercio che prova a resistere alle conseguenze economiche della pandemia. Nel terzo trimestre del 2021 – fa sapere Ascom Bergamo – il saldo tra nascite e cessazioni delle imprese orobiche di commercio, turismo e servizi è positivo, con 60 nuove attività che hanno visto la luce. Si consolida la ripresa in atto dall’inizio dell’anno, nei primi due trimestri del 2021 il saldo era di +223 imprese. Una ripartenza al femminile. Le donne guidano quasi la metà delle neonate ditte individuali (+ 47,8%), che dimostrano di avere una maggiore resistenza rispetto a quelle guidate dai colleghi maschi. Alla base della scelta di mettersi in proprio due elementi: la perdita del lavoro precedente e la possibilità di vendere in rete, così da ridurre i costi vivi e adeguare gli orari alle proprie esigenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA