Con l’estate si spegne l’ultimo semaforo sulla provinciale 91 della Valle Calepio

La conferma arriva dalla Provincia, via l’impianto lungo l’asse che si collega al Basso Sebino e a lago Opera attesa da decenni. Il vicesindaco: «Durante i lavori che dureranno circa due mesi la strada non sarà bloccata».

Con l’estate si spegne l’ultimo semaforo sulla provinciale 91 della Valle Calepio
Auto in coda al semaforo di Villongo

Cade l’ultimo semaforo sulla provinciale 91, l’ultimo «posto di blocco» rimasto su una delle infrastrutture più trafficate di tutta la Bergamasca, quella che dal Basso Sebino corre fino alle porte della città, al Cassinone. La conferma è arrivata nelle scorse ore da Via Tasso: a Villongo, lì dove il semaforo regola il puzzle di incroci fra viale Italia, via Silvio Pellico e via Puccini, entro l’estate arriverà il tanto atteso rondò, progettato e finanziato (400mila euro) proprio dalla Provincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA