Covid, per i malati manca l’ibuprofene. «Produttori senza principio attivo»

Il farmaco Nelle farmacie impossibile trovare l’antinfiammatorio usato in molti preparati per i bambini. Si corre ai ripari con preparazioni galeniche.

Covid, per i malati manca l’ibuprofene. «Produttori senza principio attivo»
Terminate le scorte di Ibuprofene, farmaco antinfiammatorio utilizzato anche nei casi di Covid

Ibuprofene cercasi. Anche in Bergamasca si fanno i conti con la carenza di questo farmaco . L’allarme è già rimbalzato a livello nazionale nei giorni scorsi: la Fofi, la Federazione degli ordini dei farmacisti italiani , ha infatti diramato una circolare con le istruzioni per la preparazione galenica – cioè quella eseguita dal farmacista nel proprio laboratorio – di questi farmaci, visto che i medicinali di origine industriale (specie gli sciroppi per uso pediatrico) scarseggiano. L’ibuprofene è un principio attivo che fa parte della galassia dei Fans, i farmaci antinfiammatori non steroidei: è utilizzato come analgesico, antinfiammatorio, antipiretico. L’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco , pubblica periodicamente un elenco dei «medicinali carenti»: l’ultimo aggiornamento è arrivato proprio giovedì 15 luglio, e vede nella lista anche numerosi medicinali basati sul principio attivo dell’ibuprofene, in particolare sciroppi per bambini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA