Emi Bondi, eletta presidente della Società italiana di psichiatria: la prima donna in 149 anni

La nomina. L’importante carica riconosciuta alla direttrice del Dipartimento di Salute mentale dell’Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Emi Bondi, eletta presidente della Società italiana di psichiatria: la prima donna in 149 anni
Emi Bondi

Per la prima volta, in 149 anni di vita, la Sip, Società italiana di psichiatria, sarà guidata come Presidente da una donna. O meglio da due: una a rappresentare i servizi territoriali e l’altra il mondo universitario. Al congresso nazionale di Genova, con 1.200 partecipanti e 900 votanti per il rinnovo delle cariche istituzionali, è stata eletta presidente Emi Bondi, Direttore del Dipartimento di Salute mentale dell’Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo . Presidente per il biennio successivo è stata eletta, come rappresentante degli psichiatri delle Università, la professoressa Liliana Dell’Osso, docente ordinaria di Psichiatria all’università di Pisa e direttore dell’Unità operativa di Psichiatria dell’Azienda ospedaliero universitaria Pisana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA