Promozioni, i licei battono i tecnici: «La Dad ha influito» - L’infografica

I primi dati Circa l’80% dei liceali ha superato l’anno. Le bocciature hanno ripreso a crescere negli Itis e Isis. I presidi: pandemia e quarantene hanno lasciato il segno. Partecipa al contest social de «L’Eco di Bergamo» sulla maturità.

Promozioni, i licei battono i tecnici: «La Dad ha influito» - L’infografica

Promossi sì, ma con più fragilità, anche a livello cognitivo. È questo il dato più significativo che emerge al termine delle operazioni di scrutinio di fine anno negli istituti superiori della città . Come già avvenuto alla fine dello scorso anno scolastico in cui, dopo la «pausa» dovuta al Covid, erano tornate le bocciature, anche quest’anno il ritorno alla normalità nella scuola è stato segnato dai numeri degli studenti che non sono stati ammessi alla classe successiva o che hanno avuto il cosiddetto «giudizio sospeso» . Per intenderci quelli che una volta si dicevano che erano stati «rimandati» a settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA