Scoppia un frigorifero, palazzo evacuato: «Sembrava una bomba». Due feriti lievi

Malpensata, domenica sera, 6 febbraio, in via Luzzatti: l’incendio ha interessato la cucina di un appartamento, che ora è inagibile. L’inquilina soccorsa da un vicino, lievemente ustionato.

Scoppia un frigorifero, palazzo evacuato: «Sembrava una bomba». Due feriti lievi
Quel che resta del frigorifero, della porta della cucina e del mobilio

«Ero in casa con mio marito e all’improvviso abbiamo sentito uno scoppio molto forte: come una bomba. Anzi, ci siamo guardati e detti: è scoppiata una bomba». Cristina Finazzi vive da quarantacinque anni al terzo piano del palazzo Aler di via Luzzatti, alla Malpensata, dove ieri sera attorno alle 20 l’esplosione del frigorifero nella cucina dell’abitazione sopra la sua ha causato un incendio che ha interessato il locale. Nell’appartamento del quarto e ultimo piano c’erano una donna di 34 anni con il figlio di cinque e il loro cagnolino: per fortuna non sono rimasti feriti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA