Si finge cliente e ruba in farmacia, arrestato dagli agenti in scooter

Piazza Sant’Anna Rapina impropria è l’accusa. Servizio in moto inaugurato pochi giorni fa all’insegna della ecosostenibilità.

Si finge cliente e ruba in farmacia, arrestato dagli agenti in scooter
Gli agenti con lo scooter elettrico hanno fermato un uomo dopo un tentato furto in farmacia

Uno uomo di origini straniere con precedenti e regolare in Italia è stato arrestato con l’accusa di rapina impropria. L’uomo, nel pomeriggio di mercoledì 15 giugno, s’è presentato alla farmacia Sant’Anna in piazza Sant’Anna fingendosi cliente in coda per il proprio turno. Ha preso dei cosmetici di un certo valore, ma mentre stava per avviarsi verso l’uscita è stato scoperto dal farmacista che ha tentato di bloccarlo . Ne è nata una colluttazione, durante la quale il malvivente ha spintonato il medico. Una donna che stava passando all’esterno della farmacia e che ha assistito la scena ha dato l’allarme telefonando al 112 . In pochi minuti in piazza sono arrivati gli agenti della Volante che prestavano servizio in s cooter, i cosiddetti «nibbi», che hanno debuttato nella nostra città il 10 giugno scorso .

© RIPRODUZIONE RISERVATA