Il teatro sull’Apecar dedicato alla natura

La rassegna «Natura & Cultura», al via il 7 agosto, percorrerà il Parco cicloturistico della Media Pianura lombarda. Dodici spettacoli: da «La via degli alberi» a Romano a «Pinin e le Masche» a Fornovo.

Il teatro sull’Apecar dedicato alla natura
L’Apecar con il palco per gli spettacoli della rassegna itinerante «Natura & Cultura»
(Foto di Foto Buscarino)

Le bellezze naturali e artistiche del territorio della pianura faranno da splendida cornice a un piccolo palco montato sopra un’Apecar su cui si esibiranno alcuni dei più importanti attori della scena teatrale italiana. Tutto ciò sarà la seconda edizione di «Natura & Cultura», la rassegna ideata dall’associazione di promozione culturale Pianura da scoprire, con la direzione artistica del festival teatrale deSidera, per valorizzare il Parco cicloturistico della Media Pianura Lombarda. La presentazione è avvenuta il primo agosto, al Palazzo Visconti di Brignano, presenti il presidente di Pianura da scoprire Raffaele Moriggi, il sindaco di Brignano Beatrice Bolandrini, il consigliere provinciale con delega alla Pianura Chiara Drago, il direttore artistico di deSidera Gabriele Allevi e l’assessore regionale al Turismo Lara Magoni. La Regione ha finanziato il 70% del costo dell’iniziativa (sponsorizzata anche da Uniacque e Cospe costruzioni) con il bando «OgniGiorno inLombardia» : «E ciò – ha commentato Bolandrini – ci ha permesso di raddoppiare il numero degli spettacoli rispetto alla prima edizione». Ma soprattutto di portare nella Bergamasca il MotoTeatro, un format di teatro itinerante nato nel Milanese nel 2020, in piena pandemia, per portare il teatro alle persone limitate negli spostamenti a causa del Covid. «Ora il MotoTeatro – ha spiegato Moriggi – uscirà dal Milanese e arriverà nella Media pianura. Saranno dodici gli spettacoli che si svolgeranno sul suo palco e che saranno dedicati alla natura, alla cura del creato e alle emergenze climatiche».

© RIPRODUZIONE RISERVATA