Primo Levi, il partigiano chimico: una rilettura a BergamoScienza

Attualità Proseguono gli incontri organizzati dall’Associazione BergamoScienza dedicati a temi contemporanei.

Primo Levi, il partigiano chimico: una rilettura a BergamoScienza
Primo Levi

Lunedì 25 aprile alle ore 21, il secondo appuntamento in presenza si intitola «Primo Levi: l’uomo, lo scrittore, il chimico». «Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre». Questo il monito, oggi più attuale che mai, di Primo Levi: torinese, chimico di professione, partigiano per fede, scrittore per vocazione . La sua eredità, oltre che letteraria e umana, ci consegna la passione per l’osservazione della natura e il mondo scientifico. Un messaggio contenuto in opere, forse meno note, ma altrettanto ricche di poesia come Il Sistema Periodico, un viaggio tra la chimica degli elementi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA