Liti tra vicini: thriller e avventure risolte con il sorriso

Dietro i vetri delle finestre, i cancelli, i giardini ben curati, quali segreti si nascondono nella vita dei vicini di casa? Intorno a questa domanda Mattias Edvarsson, scrittore svedese, costruisce «Troppo vicini» (Rizzoli), un intrigante thriller psicologico.

Liti tra vicini: thriller e avventure risolte con il sorriso

Micke, Bianca e i loro due figli, William e Bella, hanno lasciato Stoccolma per trasferirsi in un quartiere residenziale di Köpinge, con tanto verde e piste ciclabili. Abitano in via Combinaguai, nome tratto dai libri di Astrid Lindgren. Un giorno però, mentre sta uscendo in bici Bianca viene investita dall’auto di una vicina. Pare un incidente, ma le indagini fanno emergere un castello di segreti e bugie, che compongono un intreccio complesso e coinvolgente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA