Covid nella Bergamasca: ricoveri stabili a quota 752, in terapia intensiva 86 pazienti

Da fine marzo un trend in calo: dal picco di 802 ricoverati, poi via via un lento assestamento e ora inizia la flessione.

Covid nella Bergamasca: ricoveri stabili a quota 752, in terapia intensiva 86 pazienti

Dati dei ricoveri quasi cristallizzati nella Bergamasca per il secondo giorno consecutivo: sono 752 i degenti Covid (uno in più), di cui 86 in Terapia intensiva (nessuna variazione). Negli ospedali lombardi ieri si sono registrati invece 17 nuovi ingressi nei reparti ordinari di medicina (sono 6.643 i ricoverati) e 13 pazienti in meno in Terapia intensiva (845 posti letto occupati). Altre 11.520 persone sono risultate guarite e dimesse dagli ospedali. Analizzando i dati bergamaschi, si è passati dai 776 degenti Covid del 1° aprile (di cui 87 in Rianimazione) nei vari plessi ai 752 Covid di ieri, quindi un calo di 24 ricoverati nei primi sei giorni di aprile (un paziente in meno in Terapia intensiva).

© RIPRODUZIONE RISERVATA