Bolgare, false profughe chiedono abiti ma rubano monili

La truffa Due sorelle nel mirino di una coppia di truffatrici: hanno detto di essere scappate dalla guerra.

Bolgare, false profughe chiedono abiti ma rubano monili

Si sono spacciate per profughe ucraine fuggite dalla guerra e facendo leva sulla generosità di due sorelle 70enni, si sono portate via diversi monili d’oro. È accaduto nella tarda mattina di venerdì 1 luglio a Bolgare, in via Marconi. Autrici della truffa sono state due donne, una bionda e l’altra mora. Le due hanno detto di essere cittadine ucraine bisognose di vestiti: una richiesta di aiuto che è parsa sincera e non è rimasta inascoltata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA