Campa ucciso per l’auto: confessa l’ex della figlia

Grumello del Monte Il giovane, 22 anni, messo alle strette dai carabinieri ha fatto ritrovare il martello usato per colpire l’imprenditore e il portafogli.

Campa ucciso per l’auto: confessa l’ex della figlia

Ucciso per una Renault Clio di 5 anni fa , che Anselmo Campa aveva venduto martedì mattina per 9mila euro a un conoscente. Lui, Hamadi El Makkaoui detto Luca, 22 anni di Castelli Calepio, operaio in una ditta di materie plastiche a Telgate, incensurato, ha confessato il delitto in un lungo interrogatorio nella notte tra sabato e domenica , prima di essere portato nel carcere di via Gleno con l’accusa di omicidio volontario aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA