Almè piange Delia, prof col sorriso: «Ora una stella brillerà per te»

Comunità in lutto per la scomparsa dell’insegnante Delia Micheletti. Due sue ex alunne le hanno intitolato un astro. Lunedì veglia e funerali.

Almè piange Delia, prof col sorriso: «Ora una stella brillerà per te»
Delia Micheletti

La comunità di Almè è in lutto per la scomparsa di Delia Micheletti, molto conosciuta per la sua attività nel mondo della scuola, dell’associazionismo e del volontariato. La professoressa è mancata venerdì pomeriggio a soli 52 anni, a causa di una lunga malattia, lasciando un grande vuoto nei suoi familiari, negli studenti e in tutti coloro che la conoscevano e ne apprezzavano le doti umane e professionali. Delia Micheletti insegnava matematica e scienze alle medie dell’Istituto comprensivo Luigi Angelini di Almenno San Bartolomeo. La sua morte prematura ha commosso tutto il plesso scolastico, dalla dirigenza ai colleghi professori, dal personale Ata agli studenti, che la ricordano come un’ottima insegnante e una collega indimenticabile. Prima di essere assegnata ad Almenno San Bartolomeo, aveva lavorato a Mapello e prima ancora a Sant’Omobono Terme. La chiesa vicina alla parrocchiale di Almè, oltre ai familiari, accoglie una folla di amici, studenti, colleghi e persone comuni che vogliono salutare Delia. Intorno alla bara mazzi e corone di fiori, deposte con le lacrime agli occhi in ricordo di una persona che ha lasciato il segno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA